Vitiligine rimedi naturali

Indice

Vitiligine rimedi naturali: quali sono e a cosa servono?

Oltre ai trattamenti medici, ci sono rimedi naturali di diverso tipo che possono concorrere a migliorare la vitiligine. 

Vitiligine cure naturali con impacchi

Uno dei rimedi naturali più affermati per il trattamento della vitiligine è l’olio essenziale di pepe nero. È sufficiente passarlo sulla cute infetta quotidianamente. 

Esercitano, invece, un’azione calmante e antibatterica le foglie di basilico e il succo di lime. Prendi il succo e aggiungici qualche goccia di concentrato di foglie di basilico. Basta farne un composto da passare sulla pelle più volte al giorno. Dopo 5 – 6 mesi si cominciano a vedere i benefici degli impacchi. 

È efficace nella cura delle patologie dermatologiche anche l’olio di enotera, reperibile in capsule.

Anche il ginkgo biloba apporta benefici alla patologia. Infatti sembra che stimoli la ripigmentazione. Si può assumere tramite capsule. I primi effetti del trattamento sono visibili entro 12 settimane di trattamento. Il ginkgo biloba è sconsigliato durante gravidanza e allattamento, per chi soffre di emofilia o assume farmaci antinfiammatori, antiepilettici o anticoagulanti. 

Vitiligine e oli essenziali

Gli oli essenziali possono essere un ulteriore rimedio per stimolare la ripigmentazione della pelle. 

Mescolando vari tipi di essenze, puoi ottenere un composto da applicare localmente 2 volte al giorno per 20 giorni almeno. 

Unite:

  • 3 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano
  • 3 gocce di olio essenziale di sclarea
  • 3 gocce di tea tree oil
  • 3 gocce di olio essenziale di geranio rosa
  • 10 gocce di olio di germe di grano

Vitiligine e aloe vera

Vitiligine rimedi naturali: non poteva mancare l’aloe vera. È ormai risaputo, infatti, che l’aloe vera abbia proprietà benefiche per la pelle. Apri longitudinalmente una foglia della pianta, estrai il gel e passalo sulle zone affette da vitiligine. Fallo tutte le sere prima di andare a dormire. 

Il gel, infatti, idratante e rigenerante, ammorbidisce la pelle e porta a ottimi risultati. Utilizzato in maniera costante, invero, impedisce l’estensione delle macchie e rende migliore la salute della pelle. 

Inoltre, l’aloe porta benefici anche sul sistema immunitario, che ricopre un ruolo preponderante in questa malattia. Anche qui, un uso regolare può rinforzare l’organismo ed evitare che la patologia peggiori. L’aloe si può assumere anche sotto forma di succo, da bere preferibilmente ogni mattina a stomaco vuoto. 

Vitiligine cure alternative: ricette naturali

Ci sono altri rimedi naturali vitiligine. Infatti, con poche semplici mosse e con sostanze di facile reperibilità, puoi preparare composti da applicare sulla pelle che potranno portare molti benefici alle chiazze causate dalla patologia.

Argilla rossa

L’argilla rossa, ricca di rame, favorisce la ri-pigmentazione delle macchie bianche.

Ciò che ti serve sono un cucchiaio di argilla rossa e un cucchiaio di zenzero grattugiato

Prendi una ciotola, mettici l’argilla e aggiungi lo zenzero grattugiato. Mescola bene e applica la mistura sull’area interessata almeno una volta al giorno. Fai agire per due ore circa prima di risciacquare con acqua tiepida e ripeti il trattamento ogni giorno per un mese. 

Semi di ravanello e aceto di mele 

Mescola semi di ravanello e aceto di mele e prepara una pasta da applicare sulla pelle affetta diverse volte al giorno. Questo composto svolge un’azione antinfiammatoria e disinfettante. 

Olio essenziale di senape e curcuma

Pepe e curcuma sono altre due sostanze che, insieme, favoriscono la pigmentazione della pelle. Prepara, dunque, un impacco creato con la polvere di curcuma e l’olio essenziale di senape. 

Mischia bene in una ciotola 5 cucchiaini di polvere di curcuma con 250ml di olio di senape. Applica il composto sulle macchie bianche e lascia agire per  20 minuti almeno prima di risciacquare con l’acqua. Ripeti il trattamento 2 volte al giorno per 3 mesi. 

Psoralea corylifolia e olio di cocco

Caratteristica della Psoralea Corylifolia è quella di sensibilizzare la pelle alla luce del sole. L’olio di cocco, invece, è antiossidante e lenisce la pelle ridonandole elasticità.

Unisci le due sostanze e aggiungete anche il cumino nero e le radici di crespino. Utilizza la pasta ogni giorno per almeno 6 mesi. 

Psoralea corylifolia e succo di zenzero 

Altro composto che ha un effetto benefico per la vitiligine puoi realizzarlo con la Psoralea corylifolia e succo di zenzero.

Basta immergere i semi della Psoralea nel succo di zenzero per 3 giorni. Fai asciugare il composto all’ombra e poi macinalo fino a farlo diventare una polvere finissima. 

Diluisci in una tazza di latte un grammo della polvere ottenuta. Bevine una tazza al giorno per almeno due mesi. 

Psoralea corylifolia e semi di tamarindo

Le modalità di preparazione di questa mistura sono simili a quella appena vista. 

Metti in ammollo i semi di tamarindo, insieme a quelli di Psoralea, per 4 giorni. Il composto, una volta fatto seccare e ridotto in polvere, sarà solo per uso esterno. 

Vitiligine rimedi naturali: gli ultimi consigli

Vitiligine rimedi naturali: vediamo gli ultimi accorgimenti che puoi prendere.

Metti degli utensili in rame in ammollo in acqua potabile per una notte. Tratta la pelle con questa acqua. I primi benefici li vedrai dopo circa un anno e mezzo. 

Inoltre, fai il bagno due volte al giorno almeno e prendi il sole ogni giorno per 10 minuti per favorire la produzione di melanina.

Infine, dal momento che molte persone affette da vitiligine soffrono di carenza di vitamina B, soprattutto B9 e B12, sarebbe utile assumere degli integratori di questa vitamina per stimolare la ripigmentazione.

Ecco qui concluso l’articolo “Vitiligine rimedi naturali”. Ricordiamo che queste terapie sono da affiancare a una terapia farmacologica o medica prescritta specificamente da un dottore. Per prenotare un consulto o per avere ulteriori informazioni, contatta i nostri medici esperti.

Contattaci

Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!

Altre Notizie
Scrivi alla
Dott.ssa Marina Fantato


    dott.sa fantato vitiligine

    Ciao,
    Hai mai ricevuto una diagnosi Vitiligine?

    Io: No

    Io: Si

    Un tuo familiare soffre di Vitiligine o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Vitiligine?

    Io: No

    Io: Si

    Hai delle chiazze bianche in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi?

    Io: No

    Io: Si

    Gentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

    Gentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.