Vitiligine e Estate

Indice

L’estate è arrivata e con il cambio delle stagioni bisogna essere consapevoli della vitiligine e degli effetti che il sole ha sulle macchie.

Vitiligine ed estate: cosa succede alla vitiligine?

Per chi ha la carnagione chiara, la prima cosa che si nota in estate è che le macchie bianche diventano più pronunciate. Ciò accade quando la pelle intorno all’area interessata inizia a scurirsi. Indipendentemente dal colore della tua pelle, sarai consapevole che le macchie bianche bruciano e diventano rosse se non protette.

Nonostante ciò possiamo sfruttare l’estate a nostro vantaggio nella cura della vitiligine.

Soprattutto se stai andando in spiaggia o al sole, assicurati di applicare una buona crema solare. Assicurati di aver applicato la crema solare su tutte le aree esposte del tuo corpo.

Se attualmente stai utilizzando una crema per la vitiligine ti consigliamo di apllicarla prima dell’esposizione al sole.

Inizialmente lascia la crema in posa per circa mezz’ora, senza crema solare per sfruttare i raggi UVB del sole. Quindi applica la crema solare sulla crema. Questo ti darà un ulteriore vantaggio del trattamento UV che aiuta ad attivare la pigmentazione.

Se vuoi sapere di più sui prodotti consigliati per andare in spiaggia, ti invitiamo a leggere il nostro articolo “Vitiligine in Spiaggia“.

Non esagerare con questo processo di “abbronzatura”. Se senti che le macchie bianche iniziano a bruciare o diventano rosse, fermati e applica la crema solare. Meglio ancora coprirsi.

Ecco un altro fatto interessante sull’uso della Vitamina B12. Infatti, l’esposizione al sole ha anche un notevole effetto nel ridurre e fermare la diffusione della vitiligine.

Vitamina B12 e acido folico

Questo estratto pubblicato dal Dipartimento di Dermatologia, Ospedale Universitario, Uppsala, Svezia ha rilevanza per il nostro articolo.

Miglioramento della vitiligine dopo trattamento orale con vitamina B12 e acido folico e importanza dell’esposizione al sole.

“Lo scopo dello studio di 2 anni era di testare l’ipotesi che l’acido folico, la vitamina B12 e i raggi solari fossero utili nel trattamento della vitiligine. Cento pazienti con vitiligine hanno utilizzato acido folico orale e vitamina B12 dopo essere stati informati che l’esposizione al sole potrebbe aumentare la ripigmentazione. È stato loro chiesto di tenere un registro dell’esposizione al sole in estate e dell’irraggiamento UVB in inverno. Il tempo minimo di trattamento suggerito era di 3-6 mesi.

Una chiara ripigmentazione si è verificata in 52 pazienti. Di questi, 37 che hanno esposto la pelle al sole estivo e 6 che hanno utilizzato lampade UVB in inverno. La ripigmentazione era più evidente sulle aree esposte al sole. Il 38% dei pazienti aveva notato ripigmentazione durante i mesi estivi quando trascorreva del tempo al sole. Infatti 6 partecipanti hanno ottenuto una ripigmentazione totale. La diffusione della vitiligine si è interrotta nel 64% dei pazienti dopo il trattamento.

L’integrazione di acido folico e vitamina B12 combinata con l’esposizione al sole può indurre una ripigmentazione migliore delle vitamine o dell’esposizione al sole da sole.

Il trattamento deve continuare finché le aree bianche continuano a mostrare segni di ripigmentazione. Sono stati condotti ulteriori studi per determinare i dosaggi minimi ideali di vitamine e l’esposizione ai raggi UV, nonché il tempo di trattamento”.

Vi lasciamo il link a Pubmed dove potrete trovare questo articolo e altri simili per approfondire l’argomento.

Contattaci

Il nostro centro a Milano si avvale di medici specializzati in Psoriasi, dalla comprovata esperienza. Chiamaci per saperne di più!

Altre Notizie
Scrivi alla
Dott.ssa Marina Fantato


    dott.sa fantato vitiligine

    Ciao,
    Hai mai ricevuto una diagnosi Vitiligine?

    Io: No

    Io: Si

    Un tuo familiare soffre di Vitiligine o ha mai manifestato i sintomi compatibili con la Vitiligine?

    Io: No

    Io: Si

    Hai delle chiazze bianche in zone particolari quali viso, cuoio capelluto, zona lombare, gomiti, ginocchia, palmi di mani, e piedi?

    Io: No

    Io: Si

    Gentile utente, grazie per avere compilato il questionario. In base alle tue risposte ti consigliamo di lasciare la tua email per essere ricontatto da un nostro esperto.

    Gentile utente grazie per aver compilato il questionario. In base alle tue risposte non ha evidenziato problemi di Psoriasi. Se ritieni che la tua patologia non sia controllata bene, ti consigliamo di lasciarci la tua email per essere ricontattato da un nostro esperto.